« Torna indietro

Giudici onorari, la protesta a Palermo: oggi flashmob al Tribunale

Pubblicato il 5 Dicembre, 2020

I giudici onorari sono in protesta dal I dicembre. Stamattina in contemporanea a Palermo e Milano hanno dato vita a un flashmob davanti ai Tribunali delle due città. Giudici e vice procuratori onorari hanno avviato la protesta con l’astensione totale dalle udienze per tutto il mese di dicembre mentre in due – Vincenza Gagliardotto e Sabrina Argiolas – hanno iniziato lo sciopero della fame. Dalla settimana prossima, in assenza di riscontri, anche un’altra magistrata onoraria, malata oncologica, inizierà lo sciopero della fame in accordo col medico che l’assiste. Solidarietà e vicinanza ai magistrati onorari sono state espresse in un documento da numerosi magistrati ordinari, tra cui diversi sostituti della Procura e della procura generale e giudici monocratici delle sezioni penali. I magistrati onorari vengono pagati solo con la presenza in udienza, non hanno tutela previdenziale, la malattia, maternità. Una condizione di incertezza lavorativa aggravata dall’emergenza pandemica.

Skip to content