« Torna indietro

Giugliano

Giugliano, colonna di fumo nero sprigionata da guaine bruciate. Arrestato 50enne

I carabinieri seguono una colonna di fumo nero a Giugliano e sorprendono un 50enne a bruciare guaine illecitamente.

Pubblicato il 10 Novembre, 2020

I carabinieri di Giugliano hanno arrestato per combustione illecita di rifiuti un 50enne di Qualiano incensurato. I militari hanno seguito una fitta colonna di fumo nero, sorprendendo l’uomo in via Ripuaria intento a incendiare teloni di guaina in ecopelle. 2 sono stati dati alle fiamme ed altri 8 erano pronti per essere distrutti.

Tutto ciò si verificava in una zona circondata da abitazioni, con fumi maleodoranti ed inquinanti che si sviluppavano su tutta l’area circostante. I carabinieri sono riusciti a domare le fiamme con mezzi di fortuna, mentre l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Skip to content