« Torna indietro

Guerra in Ucraina, la Cisl di Catania parteciperà all’iniziativa di preghiera in Cattedrale sabato 5 marzo

Il sindacato parteciperà all’iniziativa organizzata dall’Arcidiocesi di Catania.

Pubblicato il 28 Febbraio, 2022

La Cisl di Catania parteciperà con i suoi dirigenti all’iniziativa di preghiera, organizzata dall’Arcidiocesi di Catania, per il 5 marzo, alle ore 20, in Cattedrale, e che sarà vissuta assieme alla Comunità di Sant’Egidio, “perché il popolo ucraino possa tornare a respirare un clima di pace e serenità”.

La Cisl etnea aveva aperto il proprio 18° congresso, il 23 febbraio scorso, proprio con un appello a fermare le ostilità e ornando il leggio con la bandiera ucraina e la bandiera della pace.

Appello ribadito, alcuni giorni fa, dal segretario generale Maurizio Attanasio e da Alessandro Schinco, presidente provinciale dell’ANOLF (Associazione Oltre Le Frontiere), che hanno espresso solidarietà e vicinanza alla comunità ucraina, “costituita da cittadini di ispirazione autenticamente europea, lavoratori e lavoratrici instancabili, assai preoccupati per le sorti dei loro cari”, e sollecitato la comunità internazionale ad adoperarsi per il “cessate il fuoco”. 

x