« Torna indietro

Catania

Guerra in Ucraina, invio aiuti. Attivato centro di raccolta beni a Lecce

Pubblicato il 28 Febbraio, 2022

La guerra in Ucraina ormai è diventata una triste realtà con cui ogni giorni dobbiamo fare i conti e che sta monopolizzando l’attenzione mediatica e di tutti i mezzi di informazione. Un conflitto che, almeno per il momento, non ci tocca direttamente, ma le cui conseguenze potrebbero riversarsi con pesanti ripercussioni sul nostro Paese, sia dal punto di vista strategico, ma soprattutto da quello economico. Molte sono le azioni e gli aiuti umanitari che tutto il Mondo sta mettendo in atto per non lasciare sola la popolazione ucraina. Anche Lecce cerca di fare la sua parte. Da domani, martedì 1 marzo, infatti, anche il capoluogo salentino avrà il suo centro di raccolta per aiutare i cittadini colpiti dalla guerra in Ucraina.

Guerra in Ucraina, ecco come e quando donare

Sarà possibile donare vestiario per adulti e bambini, medicinali, generi alimentari e prodotti d’igiene personale. Chi volesse partecipare alla raccolta dovrà selezionare la tipologia in delle scatole con la dicitura adatta. La raccolta avverrà presso l’Oratorio Don Bosco Salesiani di Lecce dalle ore 9 alle 12 e dalle 16 alle 19 fino a giovedì 3 marzo. L’iniziativa di solidarietà è organizzata dall’ Associazione Anna e Valter, Associazione Italo Ucraina di Puglia e Basilicata insieme ad Anastasia che da Lecce vuole aiutare la sua nazione. Per info rivolgersi al 389/9487226 o al 380/2146283, oppure visitare la pagina Facebook: “Associazione Anna e Valter” che darà delucidazioni in merito.

Skip to content