« Torna indietro

Guida una Ferrari da 200mila euro da 13 anni senza patente

Guida una Ferrari da 200mila euro da 13 anni senza patente

Pubblicato il 12 Aprile, 2022

Era alla guida di una Ferrari, ma da 13 anni non aveva più la patente. Un uomo residente nella provincia di Milano, a bordo della “rossa” (qui la 296 Gtb, ndr), è stato fermato nei giorni scorsi sulla A14, al casello di Riccione. Era alla guida di una supercar del valore di più di 200mila euro. La Guardia di Finanza di Rimini ha intimato l’alt all’auto, nelle immediate vicinanze dell’ingresso dell’autostrada, durante un controllo. Nel 2018, l’uomo aveva esaurito i punti sulla patente, per aver commesso tutta una serie di violazioni.

Alla guida di una Ferrari senza patente: la sanzione può superare gli 8 mila euro

E’ stata ora contestata la violazione dell’articolo 216 comma 6 del codice della strada, relativo alla guida senza patente: la sanzione prevista può essere superiore a 8 mila euro. La Ferrari modello “Roma” (sanzione accessoria) è stata sottoposta a fermo amministrativo per la durata di tre mesi.

E’ una donna a guidare la Ferrari fino a casa

Ha guidato l’auto fino a casa una donna che era sulla vettura, sul sedile del passeggero: era in possesso di regolare patente. 

Tutto ciò è avvenuto nell’ambito del controllo economico del territorio, finalizzato anche al contrasto del traffico di stupefacenti e traffici illeciti in genere, secondo le direttive del colonnello Alessandro Coscarelli, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Rimini. (in evidenza una foto di repertorio).