« Torna indietro

Milano

Tentata rapina in un distributore di benzina: due arresti dopo la fuga in moto

Pubblicato il 23 Settembre, 2022

Ieri pomeriggio, la polizia ha tratto in arresto due uomini accusati del reato di tentata rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. 

Casamonica

Era stata diramata, da parte della Sala Operativa una segnalazione di tentata rapina ad un distributore di carburanti, in via Messina, per mano di due uomini in possesso di un coltello e a bordo di un motociclo. Grazie al tempestivo intervento di un equipaggio della polizia, che si trovava nei pressi, in pochissimi minuti sono stati intercettati i due malfattori ancora a bordo del mezzo a poca distanza dal luogo della tentata rapina.

I due, alla vista della volante hanno tentato la fuga, disfacendosi del coltellino tipo “cutter”, recuperato poi dagli agenti. La fuga, durata pochi minuti, attraverso manovre stradali pericolose da parte dei due uomini, rischiava di mettere in pericolo gli automobilisti e gli stessi agenti. Una volta fermati, il conducente ha tentato nuovamente la fuga, stavolta a piedi, riuscendo però a essere fermato dopo un lungo inseguimento.

Uno dei due uomini, risulta pregiudicato e con l’obbligo di presentarsi presso l’ufficio di Polizia, nonché l’obbligo di dimora all’interno del Comune di Catania, è stato tratto in arresto insieme al secondo indagato e poi trasportati in carcere.

Skip to content