« Torna indietro

Il progetto TourINN-Act per la digital transformation delle Piccole e Medie Imprese turistiche

Il progetto TourINN-Act mira ad accelerare i processi di digitalizzazione delle Piccole e Medie Imprese Turistiche.

Pubblicato il 4 Ottobre, 2022

Nell’Europa meridionale, un’area geografica nella quale il Prodotto Interno Lordo è fortemente dipendente dal turismo, la digital transformation va ancora a rilento e vi è una carenza strutturale di competenze e tecnologie. Per promuovere, quindi, sia l’adozione della digitalizzazione che il miglioramento dei servizi offerti dalle Piccole e Medie Imprese turistiche, attraverso la cooperazione transnazionale e il rafforzamento delle loro capacità, è stato istituito il consorzio TourINN-Act di Catania, composto da 6 enti pubblici e privati ​​appartenenti a 5 Paesi dell’Europa del Sud: Romania, Grecia, Spagna, Italia e Cipro.

Gli obiettivi di TourINN-Act sono in primis legati alla necessità d’individuare strategie competitive di sopravvivenza nel mercato del turismo, per combattere nel migliore dei modi la crisi causata dalla recente pandemia di Covid 19. Per sopravvivere, le PMI turistiche devono utilizzare tutte le loro risorse in modo efficiente e senza alcun spreco. Garantire la sopravvivenza attraverso la competitività, infatti, è un processo dinamico che mira a un beneficio a lungo termine. I partner del progetto sono: JO Consulting, Iceberg+, Kinno, Up project, Eurosuccess Consulting e Braşov City.

Ma vediamo in cosa consiste nel dettaglio il progetto TourINN-Act. TourINN-Act è un progetto nato nell’ambito del programma europeo Competitiveness of enterprises and Small and Medium-sized Enterprises (COSME) che ha come obiettivo primario la sostenibilità delle imprese turistiche, con particolare riferimento alle PMI, nei Paesi del Sud Europa, che come abbiamo già detto risulta ancora penalizzato riguardo. A tal fine, il progetto intende creare, tramite avviso pubblico, un Catalogo transfrontaliero di fornitori per l’erogazione di servizi e soluzioni digitali, innovative e sostenibili.

Il Catalogo TouriNN-Act conterrà le soluzioni più adatte e funzionali per le Piccole e Medie Imprese turistiche. Tali servizi saranno acquistabili attraverso dei voucher, che avranno un valore unitario fino a 10mila euro (IVA esclusa), che verranno offerti alle PMI turistiche di Romania, Grecia, Spagna, Italia e Cipro. L’avviso è riservato a liberi professionisti e imprese che vogliano erogare attività di consulenza e formazione aziendale, servizi IT, di marketing digitale e soluzioni tecnologiche sostenibili a supporto di 150 imprese beneficiarie, selezionate con un apposito bando.

I vantaggi per i fornitori di servizi sono i seguenti: promozione, visibilità e accessibilità ai propri servizi; espansione in nuovi mercati e coinvolgimento di nuovi clienti; creazione di una rete di contatti; partecipazione gratuita al seminario online di TouriNN-ACT per una maggiore visibilità; partecipazione gratuita a un progetto europeo. I fornitori potranno candidarsi fino al prossimo 15 ottobre, tramite il sito web del progetto alla sezione “Open call for providers”. JO Consulting, l’ente scelto per l’Italia che si occuperà dell’open call, rimarca il proprio impegno nel promuovere forme di turismo sostenibile, ma la sua unicità sta nel fatto che la prospettiva è di lungo termine. Lo scopo è quello di creare progetti innovativi, che includano pratiche digitali a sostegno delle PMI turistiche. Per maggiori approfondimenti, consulta il sito del progetto TourINN-Act o contatta JO Consulting. Il numero minimo delle Piccole e Medie Imprese Turistiche che saranno selezionate è 60, ma si punta ad arrivare a circa 150.

Skip to content