« Torna indietro

Il programma della stagione teatrale 2022/2023: campagna abbonamenti dal 10 ottobre

Pubblicato il 29 Settembre, 2022

Una nuova grande stagione teatrale è pronta a partire: si inizia martedì 22 novembre con il primo degli appuntamenti del nuovo cartellone realizzato dal Comune di Piombino e Fondazione Toscana Spettacolo onlus con la direzione artistica di Altra Scena.

Otto spettacoli di prosa, uno spettacolo di danza, quattro appuntamenti dalla Stagione concertistica dell’Orchestra della Toscana, oltre al teatro ragazzi con la stagione Nuovi Sguardi, a cura di Matan teatro, che torna con sette spettacoli dedicati ai più piccoli dopo tre anni di stop causato dalla pandemia.

“Abbiamo voluto un cartellone composito, il più polifonico possibile – dichiara il sindaco Francesco Ferrari, assessore alla Cultura – così da attrarre molteplici pubblici. È una rassegna originale formata da molte anime e realizzata da molti professionisti che hanno contribuito a renderla unica. L’emergenza sanitaria, purtroppo, ha avuto ricadute negative su tutto il mondo della cultura e dello spettacolo: quest’anno vogliamo ripartire e investire su questa rassegna per dare un’offerta culturale di rilievo, in particolare per i più giovani, e utilizzarla come motore economico di un settore importantissimo ed enormemente penalizzato dall’emergenza pandemica. Siamo sicuri che il cartellone sarà apprezzato e che sarà in grado di intercettare molti spettatori provenienti anche da fuori Piombino”.

“Dal teatro e da momenti che ci fanno vivere storie, emozioni, viaggi attraverso grandi artisti del nostro panorama e produzioni di riconosciuta qualità, possiamo dare al territorio e alla sua comunità un valore aggiunto e una stagione che crei aggregazione, intrattenimento e riflessione – dichiara la presidente di Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Cristina Scaletti –. Così il Metropolitan si appresta a farci vivere questa nuova programmazione grazie alla nostra consolidata e proficua collaborazione con l’Amministrazione. Dall’apertura con l’inossidabile regina del giallo Agatha Christie fino ai classici con Pirandello e Goldoni, al teatro civile di Massini ma anche alla ripartenza della danza e del physical theatre, non mancheranno occasioni per vivere una stagione ricca di stimoli, di grande spessore e fresca di novità”.

“Il pubblico potrà vivere da novembre a marzo una programmazione all’insegna del teatro, della danza e di grandi artisti, che conferma la volontà del Comune e di Fondazione Toscana Spettacolo di offrire agli spettatori la possibilità di avere nel Metropolitan un riferimento di socialità, cultura e intrattenimento – sottolinea il direttore della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Patrizia Coletta –. L’arte deve avere la possibilità di esprimersi ed essere fruita nel modo più trasversale e diffuso possibile, come generi, storie e capillarità. É per questo che a Piombino abbiamo voluto portare un insieme di spettacoli e tematiche che poggiando sulla qualità e su testi e interpreti di rilievo, diano occasioni per riflettere sulle relazioni e sulle dinamiche sociali ma anche spazio all’immaginazione, alle emozioni e al divertimento”.

Per la stagione 2022/2023, il Comune ha pensato a due cartelloni: uno per gli adulti formato dagli spettacoli di prosa, uno spettacolo di danza e i concerti, e uno per i più piccoli con sette spettacoli dedicati sia in orario mattutino che pomeridiano. Il programma, inoltre, sarà accompagnato da una serie di incontri gratuiti di introduzione agli spettacoli che saranno curati da Pablo Gorini per gli appuntamenti teatrali e dal professor Maurizio Saragosa per i concerti, tutti nella sede della Biblioteca Civica Falesiana (Largo Appiani) oltre a un percorso con le scuole legato al Teatro dei ragazzi a cura di Daniele Gargano. 

“Puntiamo sulla campagna abbonamenti per ritornare, se non superare, i numeri di pubblico pre covid – conclude il sindaco – con tempi precisi dedicati agli abbonati alla stagione appena conclusa per poi proseguire prima con i vecchi abbonati e poi con i nuovi. Da quest’anno, è disponibile anche un pacchetto per il Teatro dei ragazzi e una riduzione per gli studenti: la cultura ha bisogno dei giovani come i giovani della cultura”.

La campagna abbonamenti inizierà lunedì 10 ottobre, come sempre alla biglietteria del Teatro Metropolitan, in tre tempi: prima le conferme degli abbonati alla stagione 2021/2022 dal 10 al 18 ottobre con possibilità di cambio posto il 24 ottobre, per poi proseguire con gli abbonati 2019/2020 dal 25 ottobre al 2 novembre e infine con i nuovi abbonati dal 7 al 14 novembre.

Sarà possibile acquistare quattro tipologie di abbonamento: Teatro (prima platea 140 euro, seconda platea e galleria 110 euro e ridotto studenti 56 euro), Concerti (posto unico 34 euro, ridotto studenti 15 euro), Teatro&concerti (prima platea 156 euro, seconda platea e galleria 128 euro) e Teatro dei ragazzi (posto unico 15 euro).
I biglietti singoli, invece, avranno un costo di 22 euro in prima platea e di 18 euro in seconda platea e galleria per il teatro e 11 euro per i concerti, con una riduzione per gli studenti, anche universitari, a 8 euro per il teatro e a 5 euro per i concerti.

I biglietti singoli saranno in vendita alla biglietteria del Teatro Metropolitan a partire dalle 16 del giorno dello spettacolo, mentre la prevendita sarà aperta da giovedì 17 novembre su eventipiombino.ite nelle rivendite accreditate.

Per informazioni:
Teatro Metropolitan: piazza Cappelletti 2 – 0565 30385 – metropolitanpiombino@gmail.com
Ufficio Cultura – Comune di Piombino: 0565 63231/296 – cultura@comune.piombino.li.it
www.comune.piombino.li.it – www.toscanaspettacolo.it – www.eventipiombino.it

Stagione Teatrale

Martedì 22 novembre – ore 21
Lodo Guenzi
TRAPPOLA PER TOPI
di Agatha Christie
traduzione e adattamento Edoardo Erba
regia Giorgio Gallione
scene e costumi Guido Fiorato
musiche Paolo Silvestri
produzione La Pirandelliana

mercoledì 7 dicembre – ore 21
Alessandro Benvenuti, Francesca Mazza
I SEPARABILI
di Sandro Mabellini
testo Fabrice Melquiot
e con Gabriella Compagnone sand artist
produzione Arca Azzurra/Associazione Teatrale Pistoiese

Giovedì 15 dicembre – ore 21
Kataklò Athletic Dance Theatre
BACKTODANCE
ideazione e direzione artistica Giulia Staccioli
assistente alle coreografie Irene Saltarelli con Gian Mattia Baldan, Matteo Battista, Giulio Crocetta, Carolina Cruciani, Eleonora Guerrieri, Sara Palumbo
costumi Elia Docente, Aurora Mazzi
disegno luci Sharon Remartni, Fabio Passerini
musiche AA.VV
produzione Kubo Cult

martedì 17 gennaio – ore 21
Ottavia Piccolo, Orchestra Multietnica di Arezzo
COSA NOSTRA SPIEGATA AI BAMBINI
di Stefano Massini
regia Sandra Mangini
musiche Enrico Fink
produzione Officine della Cultura/Argot/Infinito srl
in collaborazione con Pierfrancesco Pisani e Isabella Borettini

Giovedi 9 Febbraio – ore 21
Eros Pagni
COSÌ È (SE VI PARE)
di Luigi Pirandello
regia Luca De Fusco
produzione Teatro Stabile di Catania, Teatro Biondo di Palermo, Tradizione e Turismo srl Centro di Produzione Teatrale – Teatro Sannazaro, Compagnia La Pirandelliana

Martedi 21 Febbraio – ore 21
Claudio Casadio
L’ORESTE quando i morti uccidono i vivi
di Francesco Niccolini
regia di Giuseppe Marini / illustrazioni di Andrea Bruno
co-produzione Società per Attori e AccademiaPerduta/Romagna Teatri
in collaborazione con Lucca Comics&Games

Mercoledi 1 marzo ore 21
Giorgio Colangeli, Mariano Rigillo
I DUE PAPI
di Anthony McCarten
regia Giancarlo Nicoletti
produzione Altra Scena & I due della città del sole su licenza di Muse of Fire Production Ltd

Martedi 14 Marzo ore 21
Enzo lacchetti e Vittoria Belvedere
BLOCCATI DALLA NEVE
di Peter Quilter
regia Enrico Maria Lamanna
traduzione e adattamento Enrico Maria Lamanna, Marioletta Bideri / produzione Bis Tremila

Mercoledi 29 Marzo ore 21.00
Michele Placido
LA BOTTEGA DEL CAFFÈ
di Carlo Goldoni
regia Paolo Valerio
produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Goldenart Production, Fondazione Teatro della Toscana

Incontri prima dello spettacolo
Introduzione agli spettacoli a cura di Pablo Gorini
Biblioteca Civica Falesiana – ore 17 – ingresso libero

sabato 19 novembre TRAPPOLA PER TOPI
sabato 3 dicembre I SEPARABILI
sabato 14 gennaio COSA NOSTRA SPIEGATA AI BAMBINI
sabato 4 febbraio COSI E’ (SE VI PARE)
sabato 25 febbraio I DUE PAPI
sabato 25 marzo LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

ORT | Stagione Concertistica 2022/23

mercoledì 21 dicembre 2022 – ore 21
Concerto di Natale
Orchestra della Toscana
DANIELE RUSTIONI direttore
FRANCESCA DEGO violino
PROKOF’EV Sinfonia n.1 op.25 Classica
PROKOF’EV Concerto n.2 per violino e orchestra op.63
BEETHOVEN Sinfonia n.1 op.21

mercoledì 11 gennaio 2023 – ore 21
Orchestra della Toscana
MARIO BRUNELLO direttore e violoncello
SCHUBERT Concerto per violoncello e orchestra; arrangiamento di Gaspar Cassadó da Sonata D821 Arpeggione
SCHÖNBERG Verklärte Nacht op.4

venerdì 17 marzo 2023 – ore 21
Orchestra della Toscana
GEMMA NEW direttore
ALESSIO BAX pianoforte
BEETHOVEN Egmont op.84, ouverture
MENDELSSOHN Sinfonia n.4 op.90 Italiana
BRAHMS Concerto n.2 per pianoforte e orchestra op.83

giovedì 6 aprile 2023 – ore 21
Concerto di Pasqua
Orchestra della Toscana
ALEVTINA IOFFE direttore
ANNA TIFU violino
BRAHMS Concerto per violino e orchestra op.77
ČAJKOVSKIJ Suite n.4 op.61 Mozartiana
DVOŘÁK Suite ceca op.39

Ogni lunedì precedente al concerto si terrà un incontro gratuito di introduzione e guida all’ascolto a cura del prof. Maurizio Saragosa alla Biblioteca Civica Falesiana alle ore 17

Teatro dei ragazzi

giovedì 24 novembre 2022 – ore 18:30
SANDOKAN o la fine dell’avventura
con Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Illiano, Giulia Solano
Scrittura scenica Giovanni Guerrieri
con la collaborazione di Giulia Gallo e Giulia Solano
produzione I Sacchi di Sabbia / Compagnia Sandro Lombardi in collaborazione con     Tratro Sant’Andrea, la Città del Teatro, Armunia Festival Costa degli Etruschi con il sostegno della Regione Toscana
età consigliata: dai 5 anni

giovedì 22 dicembre 2022 – ore 18:30
UN BABBO A NATALE
con Enrico Marconi e Valentina Grigò
regia Simone Guerro
drammaturgia Aniello Nigro, Simone Guerro
scenografia Ilaria Sebastianelli, Chiara Gagliardini
pupazzo Marco Lucci
età consigliata: per tutte le età

martedì 28 febbraio 2023 – ore 18:30
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO
un film da palcoscenico
di e con Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
produzione Teatro della Apparizioni / Teatro Accettella e CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG
età consigliata: dai 4 anni

lunedì 20 marzo 2023 – ore 18:30
IO (SONO) ROBOT
di e con Mario Focardi
studio dei movimenti del robot a cura di Pericle Salvini
robot | alterego animato da Federico Raffaelli
realizzazione scene Luigi di Giorno
luci Maurizio Coroni
età consigliata: 6 – 12 anni

SPETTACOLI PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI

Lunedì 19 dicembre 2022 – ore 11
MILES GLORIOSUS
proposta per gli Istituti di Istruzione Secondaria di Secondo Grado – durata: 80 minuti
di Tito Maccio Plauto
regia di Cristiano Roccamo
con Simone Càstano, Davide Pedrini, Fabio Facchini, Francesco Tozzi, Lidia Castella
scenografia Giada Morri
costumi Gloria Fabbri
organizzazione Valentina Santi

Mercoledì  5 aprile
SEI UN MYTO
proposta per gli Istituti di Istruzione Primaria – durata: 65 minuti
con Claudio Massimo Paternò, Stefano Venarucchi, Jhans Serena Rayme
figure di Mario Mirabassi
con la collaborazione di Mariasole Piccininno
costumi di Lorenza Menigatti
scenografia e regia di Mario Mirabassi

Martedì 18 Aprile 2023 – ore 11
TRANQUILLI!
proposta per gli Istituti di Istruzione Secondaria di Primo Grado • durata: 65 minuti
Di e con André Casaca
Assistente alla regia Fabrizio Neri e Teresa Bruno
Macchine di scena Silvano Costagli

Skip to content