« Torna indietro

Il sindaco De Luca assolto dall’accusa di evasione fiscale nel Caf Fenapi

Il sindaco di Messina è stato assolto perchè il fatto non sussiste.

Pubblicato il 10 Gennaio, 2022

La sentenza che vedeva imputato il sindaco di Messina, Cateno De Luca, riguardo al processo Caf Fenapi davanti al giudice monocratico Simona Monforte ha visto la sua assoluzione perché il fatto non sussiste.

il primo cittadino del capoluogo peloritano era imputato per una maxi evasione fiscale da un milione e 750mila euro che era stata scoperta dalla Guardia di Finanza dopo un indagine sul patronato nazionale.

Il pubblico ministero Francesco Massara aveva chiesto una condanna a 3 anni di reclusione perché veniva ritenuto dominus del Caf Fenapi.

Oltre a De Luca erano indagati anche il suo collaboratore Carmelo Satta, ex sindaco di Alì Terme, Antonino Bartolotta, ex primo cittadino di S.Teresa di Riva, Giuseppe Ciatto, Francesco Vito, Carmelina Cassaniti, Fabio Nicita e le sorelle Cristina e Floretana Triolo.

x