« Torna indietro

In casa Napoli scoppia il caso Mertens?

Il mancato rinnovo e la sostituzione con lo Spezia hanno innervosito il campione belga.

Pubblicato il 27 Dicembre, 2021

Dopo i tira e molla con Insigne per il rinnovo, la nuova positività di Fabian Ruiz al Covid-19, la coppa d’Africa ed il crollo della squadra un’altra spina in casa Napoli?

Protagonista di un possibile caso è Mertens, sostituito alla fine del primo tempo contro lo Spezia. A quanto pare, il calciatore avrebbe fatto presente il suo disappunto a Spalletti una volta venuto a conoscenza che sarebbe rimasto negli spogliatoi per il secondo tempo del match.

Situazione che viene a crearsi dopo l’esclusione del belga contro il Milan. Nulla di grave secondo i rumors, ma sicuramente un rapporto, quello tra il campione ed il tecnico toscano, non nato nel migliore dei modi.

A rendere ancora più teso il clima il fatto che Mertens, durante il brindisi organizzato dal presidente dopo l’ultima partita disputata, non abbia voluto aprire una bottiglia insieme ai compagni di squadra ma abbia deciso di rimanere in disparte. Il giocatore si è arrabbiato per la sostituzione contro i liguri in quanto, a suo parere, la sua prestazione era stata buona fino a quel momento.

A condizionare i rapporti tra calciatore e tecnico c’è sicuramente anche l’aspetto contrattuale. Mertens infatti è a scadenza di contratto e avrebbe rifiutato l’offerta fattagli pervenire da De Laurentiis perché ritenuta troppo bassa. Elemento, quest’ultimo, che comunque può incidere e condizionare non poco gli umori dell’attaccante azzurro.