« Torna indietro

Incendio in uno stabile, muore carbonizzato un clochard

Pubblicato il 5 Febbraio, 2022

Sono tanti i roghi che divampano ogni settimana, sia per dolo che per casi fortuiti, ma l’incendio che si è scatenato nella notte è purtroppo costato la vita ad un uomo. La tragica vicenda si è verificata a Bari, in via Caracciolo, dove le fiamme hanno colpito uno stabile abbandonato. Intorno alle 3, infatti, i vigili del fuoco sono intervenuti sul posto e hanno trovato il corpo carbonizzato e senza vita di un uomo, probabilmente un clochard. I caschi rossi hanno domato il rogo ed evitato che queste provocassero ulteriori danni.

Incendio in uno stabile, esclusa l’ipotesi del dolo

Sull’episodio indaga la Polizia che è intervenuta sul luogo dell’incendio. Al momento, le prime ipotesi, sembrano portare sulla strada di un rogo divampato in modo accidentale che hanno devastato lo stabile e, quindi, travolto e ucciso l’uomo che dormiva all’interno. Esclusa, per ora, l’ipotesi dell’omicidio e quindi dell’incendio doloso. Ad ogni modo, è stata disposta per lunedì l’autopsia sul corpo della vittima per fare ulteriore chiarezza su quanto avvenuto.

Skip to content