« Torna indietro

incidente

Napoli: Smart guidata da 17enne si scontra contro scooter con 3 persone a bordo. Tutti in ospedale

Pubblicato il 2 Maggio, 2022

E’ stata sfiorata la tragedia. Di quelle che avrebbe provocato dolore indicibile a più di un nucleo familiare. La causa? Non rispettare le regole.

E’ successo a San Giuseppe Vesuviano, nel napoletano, dove i carabinieri non hanno creduto ai loro occhi quando sono giunti sul posto di un incidente.

Perché sono stati costretti a districarsi fra la necessità di soccorrere e quella di verbalizzare l’incredibile serie di trasgressioni.

Perché in via Marciotti si sono scontrati una Smart For Four e uno scooter Honda SH 150 con a bordo minorenni.

Solo minorenni.

Dettaglio che dovrebbe già fare capire cosa abbiano riscontrato i militari.

Ma non basta.

Al volante della Smart c’era un 17enne senza patente e sullo scooter viaggiavano in tre. Sì, altri tre 17enni, tutti sullo sul SH e chi guidava privo del necessario patentino, particolare che, comunque, non lo avrebbe salvato da resto delle sanzioni.

A provocare l’incidente sarebbe stato l’autista della Smart, tamponando per distrazione il mezzo a due ruote, facendo rovinare sull’asfalto i tre. Il 17enne senza patente, dopo aver causato lo scontro è pure fuggito a piedi senza prestare soccorso, probabilmente preso dal panico e consapevole dei guai in cui era precipitato. 

I tre sullo scooter sono stati trasportati in ospedale, dove, fortunatamente, non sono stati riscontrati danni gravi: contusioni multiple con prognosi tra i 3 e i 10 giorni.

Per loro più gravi le sanzioni, su tutte il sequestro del mezzo.

Il minorenne alla guida dell’auto sarà denunciato per omissione di soccorso e guida senza patente.