« Torna indietro

#iocicredo

iocicredo

#iocicredo. Bandiere sui balconi per cullare il sogno salvezza

Pubblicato il 30 Luglio, 2020

#iocicredo l’hashtag lanciato dal sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, per accompagnare quello che sarà un weekend di passione per i tanti tifosi della squadra giallorossa. La bella e sofferta vittoria di ieri a Udine, con la contemporanea netta sconfitta del Genoa a Sassuolo, ha riacceso le speranze di una salvezza ancora difficilissima, ma da giocare negli ultimi palpitanti 90′. Questo strano, tormentato e insolito campionato di Serie A vedrà il suo atto finale domenica sera, 2 agosto alle 20.45, con il Lecce che affronterà un tranquillo Parma in casa ed il Genoa che ospiterà al Marassi il Verona. La speranza è l’ultima a morire e solo una vittoria dei giallorossi, con una contemporanea non vittoria del Genoa, potrà far esplodere di gioia l’intera popolazione salentina per una salvezza insperata solo fino a qualche ora fa. #iocicredo è l’hastag lanciato dal Sindaco e che deve riunire tutti sotto un unico grido.

#iocicredo, la proposta del Sindaco Salvemini

#iocicredo, quindi, è l’hastag lanciato dal Sindaco di Lecce con una proposta che unisce tutti i tifosi e i leccesi attorno alla squadra di Fabio Liverani. “Interpretando il sentimento diffuso della comunità dei tifosi e dei cittadini leccesi, al balcone di Palazzo Carafa abbiamo affisso una bandiera giallorossa. Invito i cittadini leccesi a fare altrettanto, per trasformare fino a domenica le nostre strade e piazze in simboliche tribune del nostro stadio”. Con queste parole il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, in un post pubblicato sui social e corredato da una fotografia della finestra del suo studio a palazzo Carafa dalla quale sventola da stamattina una bandiera giallorossa e dall’asta #iocicredo, ha invitato la cittadinanza a sostenere la squadra di calcio cittadina esponendo una bandiera ai balconi in vista della partita di domenica sera al Via del Mare contro il Parma.  “È un bel modo per far sentire alla squadra tutto il nostro supporto pur non potendo essere fisicamente presenti sugli spalti del Via del Mare – ha aggiunto il sindaco – e per mostrare gratitudine e riconoscenza nei confronti della società, del mister, dei giocatori, dello staff dell’U.S Lecce al di là dell’esito finale”.

Skip to content