« Torna indietro

IVA e Multinazionali: l’emendamento della Lega contro frodi e concorrenza sleale

L’emendamento della Lega col forte sostegno di Matteo Salvini contro frodi e concorrenza sleale.

Nel giorno della maxi multa ad Amazon, la Lega ricorda il suo emendamento riguardante il pagamento dell’Iva da parte delle multinazionali, col rischio di concorrenza sleale a negozianti e artigiani. L’emendamento voluto da Matteo Salvini (che è il primo firmatario) propone: obbligo di fatturazione elettronica per chi vende determinati beni mobili su piattaforme elettroniche; pagamento F24 IVA con onere di invio a gestore piattaforma; responsabilità solidale del gestore della piattaforma sull’Iva eventualmente non versata; esclusione per chi stipula contratto di commissione con gestore piattaforma.
Si cerca in sostanza, coinvolgendo i gestori delle piattaforme, di contrastare il fenomeno di frodi sul versamento IVA frequente nel mercato online.

x