« Torna indietro

Fonte immagine: pagina Facebook Maestro Brigantony Official

La Catania musicale in lutto: è morto a 74 anni Il Maestro Brigantony

Brigantony si è spento dopo un ricovero in Rianimazione iniziato lo scorso lunedì.

Pubblicato il 23 Luglio, 2022

Un lutto ha colpito nelle ultime ore l’intera comunità catanese e in particolare l’ambito della musica popolare. Si è spento infatti all’età di 74 anni Antonino Caponnetto, da tutti conosciuto con Brigantony, il cantante noto per le sue canzoni in dialetto etneo.

Brigantony è morto intorno all’una della notte appena trascorsa dopo un ricovero in gravi condizioni partito lo scorso lunedì nel Reparto di Rianimazione di un ospedale catanese e a dare l’annuncio è stata la figlia Alessia nella pagina Facebook a lui dedicata.

Soprannominato da molti catanesi e anche nella sua pagina Facebook Il Maestro, era nato nel quartiere Cibali e nel corso della sua carriera di artista, cominciata a metà anni ’70 dopo essere emigrato in Belgio mentre svolgeva il lavoro di muratore, aveva spaziato tra diversi generi musicali, come la tarantella, lo swing e la dance.

Nelle sue canzoni, sia cover di brani famosi come Mi stuppai na Fanta che inediti come A Sucalora, Semu fuiuti frischi e U cannolu, mostrava in dialetto stretto catanese diversi spaccati della tradizione del capoluogo etneo e dei suoi quartieri anche attraverso l’utilizzo di termini volgari, ma sempre con lo scopo di divertire il pubblico. Alla famiglia vanno le nostre più sincere condoglianze.

Fonte immagine: pagina Facebook Maestro Brigantony Official