« Torna indietro

Se vuoi ritirare i soldi dal bancomat, devi vaccinarti: la provocazione a Latina

Pubblicato il 1 Febbraio, 2022

Una protesta decisa ma tutto sommato civile quella messa in atto oggi, a Latina, dagli attivisti di Casapound.

Un’azione capillare che ha interessato decine di sportelli automatici di molti istituti di credito del capoluogo, sui quali sono stati apposti cartelli ed adesivi che recitavano “Da domani senza la dose giornaliera di vaccino non potrai accedere ai soldi sul tuo conto”.

“La nostra è un’azione provocatoria per protestare contro l’obbligo di green pass per accedere anche a servizi come banche e poste – si legge in una nota diffusa dal movimento – Ormai è palese che le misure del governo non abbiano nessun tipo di fondamento sanitario. Lo scopo è solo quello di costringere, con la minaccia e il ricatto, la popolazione a vaccinarsi per poter usufruire di servizi necessari. Il copione è sempre lo stesso: additare come criminale chi non si vaccina, nonostante non violi alcuna legge. I criminali, è ora di dirlo chiaramente, sono altri e siedono sulle poltrone governative: non c’è altro modo di definire chi, pur di non prendersi le proprie responsabilità politiche, cerca in ogni modo di gettare fango sui propri cittadini. Draghi, Sileri e i loro accoliti che vorrebbero rendere, parole loro, la vita difficile a chi non cede al ricatto, sappiano che esistono italiani che non si sono arresi e non si arrenderanno ora: saremo noi a rendere la vita difficile a questo circolo di burattini”.