« Torna indietro

domiciliari

Leccese accoltellato per strada. Denunciato il fratello, il movente è la gelosia

Pubblicato il 28 Dicembre, 2021

Un gesto violento, una storia triste ed inquietante, un raid quasi omicida per strada. Fa ancora discutere la storia del leccese accoltellato in città nella tarda serata di ieri. Una vicenda che si può definire a tutti gli effetti “fratelli coltelli”, visto che a colpire il 47enne, F.M. le sue iniziali, e a ferirlo gravemente con un coltello è stata la mano di suo fratello. L’episodio, avvenuto poco prima delle 23 di ieri sera, in Piazzetta Congedo, nel rione San Lazzaro, è stato denunciato dal dipendente di un locale della zona e ha fatto subito scattare la macchina dei soccorsi. Il leccese accoltellato perdeva copiosamente sangue dal fianco sinistro, a seguito della coltellata e i sanitari del 118, intervenuti in zona, è stato trasportato con codice rosso all’Ospedale Vito Fazzi di Lecce. Le sue condizioni sono peggiorate con il passare del tempo ed ora si trova ricoverato nel reparto di terapia intensiva del nosocomio leccese.

Leccese accoltellato per strada dal fratello, ecco i presunti motivi

Sul luogo dell’aggressione sono intervenute anche le volanti della Questura di Lecce che hanno ascoltato le prime dichiarazioni del leccese accoltellato e hanno avviato le indagini. L’autore dell’aggressione, come detto e come dichiarato dal ferito, è stato il fratello 55enne, M.M. le sue iniziali, che è stato rintracciato poco dopo nel centro storico di Lecce in compagnia di una 41enne. Per lui è scattata la denuncia con l’accusa lesioni aggravate, porto d’armi e oggetti atti ad offendere. Il movente della violenta aggressione pare sia la gelosia con litigi che pare vadano avanti da mesi. La goccia che avrebbe fatto traboccare definitivamente un vaso già colmo sarebbe stato l’incontro tra i due fratelli, con il minore che pare fosse accompagnato dalla ex del maggiore. Da lì la lite degenerata nell’accoltellamento. Gli agenti hanno successivamente ritrovato e sequestrato il coltello usato per l’aggressione. Era stato lanciato sotto una pedana.

Skip to content