« Torna indietro

Mara Venier resta a Domenica In: “La concorrenza di Canale 5 caricata a pallettoni contro di me”

Pubblicato il 22 Maggio, 2022

Anche per quest’anno Mara Venier non lascerà la conduzione del programma di Rai 1 Domenica In. Negli ultimi giorni la nota conduttrice aveva manifestato più volte la voglia di lasciare il programma per potersi occupare a tempo piano della sua famiglia ma infine ha deciso ancora una volta di restare alla conduzione di Domenica In.

Ospite da Tvtalk ha dichiarato che non sarà la forte controprogrammazione di Canale5 che le farà cambiare idea. “La concorrenza di Canale5 è caricata a pallettoni contro di me” ha dichiarato la conduttrice che negli ultimi mesi ha vissuto una situazione molto impegnativa che l’ha vista contrapposta alle puntate domenicali di Amici di Maria De Filippi e Verissimo condotto da Silvia Toffanin. Prosegue ancora: “Domenica In è un programma che mi diverte moltissimo, però dietro c’è tanto lavoro, è un programma impegnativo. Io il lunedì mi godo gli ascolti, ma dopo dieci minuti sono già a lavoro per pensare alla puntata successiva” e ancora: “Ogni anno dico che è l’ultima edizione… In questi quattro anni Domenica In è molto vista, cresce anno dopo anno, gli ascolti sono sempre altissimi.

Domenica In durante la pandemia

Durante i due anni della pandemia Mara Venier ha vissuto sicuramente una situazione molto complicata. Il suo programma che prima era basta completamente sull’intrattenimento puro è diventato un vero e proprio programma informativo che ha continuato la sua programmazione nonostante la giustificata paura della conduttrice che ha dichiarato:

Tutto è partito l’anno scorso con la pandemia, quando non c’erano i vaccini ed io chiesi di fermarmi. Avevo paura. Io con un’età a rischio e mio marito con dei problemi polmonari a casa. Avevo paura e mi sono fermata una domenica. Il lunedì mattina mi ha chiamato il direttore generale e mi ha detto ‘noi non possiamo obbligarti ma in questo momento sei l’unica che può parlare al cuore delle persone e rassicurarle‘. Io in quel momento ero molto impaurita e non facevo altro che piangere, gli chiesi un’ora per pensarci, ma dopo dieci minuti lo richiamai e gli dissi di sì. Sono andata in onda da sola, studio deserto, trucco e parrucco fatto da sola. Era giusto però andare avanti perché per la prima volta ho restituito qualcosa al pubblico. Il pubblico mi ha sempre dato amore, per la prima volta io ho ricambiato. Credo che in quel momento ci sia stata una svolta per quanto riguardava il mio modo di essere. Prima ero considerata una che faceva solo intrattenimento e mandava tutto in caciara. In quei mesi lì c’è stata una svolta vera, mi sono preso una credibilità che prima non avevo.