« Torna indietro

Mario

“Ciao a tutti, sono Mario, ovvero Federico, e quando vedrete questo video non ci sarò più”

Pubblicato il 17 Giugno, 2022

Comincia così lo struggente video che Federico Carboni ha voluto registrare prima di morire. Un lascito importante, coraggioso, potente, che vuole essere anche augurio e monito. Non un semplice commiato o il tentativo di catturare l’eternità con una videocamera. Mario, così lo abbiamo conosciuto prima di vincere la sua battaglia per il diritto di disporre della propria vita, invita riflettere e a cercare di capire. Perché solo chi soffre sa cosa vuol dire patire quotidianamente una pena ingiusta, insopportabile, che si ha il diritto di non accettare, sopportare.

“Federico Carboni, conosciuto come Mario in questi 20 mesi di battaglia per poter porre fine alla propria condizione – scrive l’Associazione Luca Coscioni che lo ha sostenuto e ha diffuso il video – ha voluto salutare tutti con un breve video registrato pochi giorni prima di accedere a Senigallia il 16 giugno all’aiuto medico per la morte volontaria.Come da indicazione dello stesso Federico, il contenuto viene reso pubblico il giorno dopo il decesso.Federico Carboni è la prima persona ad aver ottenuto l’accesso al suicidio assistito in Italia, sulla base di quanto previsto dalla sentenza della Corte Costituzionale 242/19”.