« Torna indietro

Massa Lubrense, perquisiti il Comune ed uffici di imprenditori

Nel mirino le concessioni balneari: ipotesi di corruzione ed abusivismo in costiera sorrentina.

Pubblicato il 13 Dicembre, 2021

La Guardia Costiera di Castellammare di Stabia questa mattina ha eseguito una serie di controlli negli uffici del Comune di Massa Lubrense. Sono stati acquisiti atti relativi alle concessioni balneari. Su delega della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, le verifiche si sono concentrate sui documenti amministrativi.

Sotto la lente di ingrandimento della Guardia Costiera sono finite le concessioni balneari ed i permessi rilasciati ad imprenditori operanti nel settore turistico, che gestiscono locali e stabilimenti presso l’area marina protetta di Punta Campanella.

Sarebbe stato perquisito anche l’ufficio del sindaco Lorenzo Balduccelli e gli uffici del settore Demanio, Condono edilizio e Tutela paesaggistico-ambientale. Infine sono stati acquisiti anche atti presenti nelle sedi di alcune società operanti nel settore turistico nella penisola sorrentina.