« Torna indietro

Maurizio Costanzo Show

Maurizio Costanzo Show: il video della rissa fra Sgarbi e Mughini

Pubblicato il 5 Maggio, 2022

“Spiace vedere due uomini coltissimi che si azzuffano come fosse una rissa da bar di periferia. Alla fine il buon Costanzo ha cercato di mediare, ha detto datevi un segno di pace, nessuno dei due era d’accordo, ma in nome delle telecamere c’è stato un saluto con il pugno”.

Così Al Bano, uno degli ospiti della puntata di ieri sera del Maurizio Costanzo Show.

Quella che è stata caratterizzata dalla lite tra Vittorio Sgarbi e Giampiero Mughini.

Le immagini (QUELLE CHE POTETE VEDERE CLICCANDO QUI) mostrano come Mughini si sia alzato e abbia spintonato Sgarbi che a sua volta ha prima barcollato e poi è caduto a terra. Ad aiutarlo a rialzarsi Al Bano, mentre Giuseppe Cruciani ha separato i due che hanno continuato ad offendersi.

Maurizio Costanzo Show

Le immagini quindi hanno contraddetto quanto affermato dal giornalista che rispondendo a Dagospia, che aveva pubblicato le foto dello scontro, ha dichiarato: “Tra noi due s’è solo trattato di diverse sfumature di pensiero e di parola, e semmai di tono della voce, quanto a qualcosa che mi pare attenesse alla guerra in Ucraina e ai suoi infiniti e drammatici annessi e connessi. Nient’altro che questo”.

Sgarbi, raggiunto dal Corriere della Sera, aveva invece sottolineato che lui è sì un noto “polemista verbale, ma mi fermo a quello, fosse anche per un senso estetico” e si è quindi detto esterrefatto: “È la seconda volta che, sempre lui, vuole passare alle mani (era successo nel 2019 a Stasera Italia, ndr)”.

A scatenare lo scontro è stato un dibattito sulla Russia, Sgarbi è dalla parte degli artisti, atleti e personaggi dello spettacolo che non possono esibirsi, o gareggiare, in Europa. Per il critico d’arte si tratta di una forma di “fascismo dell’occidente”. 

“CALMATI IMBECILLE”

Poco prima che Giampiero si alzasse per spingere Vittorio, il critico si era rivolto verso il giornalista esclamando “Ma calmati tu imbecille!”. A queste parole Mughini si è alzato in piedi e si è avvicinano a Sgarbi che a sua volta si è alzato per poi finire a terra. A quel punto i toni si sono fatti sempre più accesi e Sgarbi ha iniziato ad urlare: “Violento mer.a umana, sei peggio di Putin!”..

x