« Torna indietro

riproduttiva

No vax tra i medici pontini, la Asl ne sospende altri 5

Continua, da parte della Asl di Latina, il lavoro, imposto dalla legge, di identificazione di quei medici che non sono ancora vaccinati per scelta.

Sono cinque quelli sospesi dall’azienda e che resteranno senza retribuzione fino a fine anno. I provvedimenti sono stati presi al termine di due riunioni della commissione aziendale.

Il conto totale dei sanitari della Als di Latina che hanno scelto di non vaccinarsi, sale quindi a 14: otto medici, quattro infermieri e due tecnici.

Un caso a parte rappresentano, invece, gli operatori sanitari a cui è stata cambiata la mansione in quando non vaccinati per un valido motivo di salute e, di conseguenza, esonerati dalla somministrazione anti-Covid.

x