« Torna indietro

Merce alimentare e per l’igiene senza autorizzazione venduta al mercatino delle pulci: Polizia Municipale la sequestra

Il servizio rientra nell’attività di controllo dei mercati svolta dalla Polizia Municipale di Catania.

Pubblicato il 21 Marzo, 2022

Due sequestri di merce alimentare e prodotti per la casa e l’igiene sono stati effettuati dalla Polizia Commerciale domenica, di primo mattino, nell’area del mercatino delle pulci di via Amerigo Vespucci a Catania. Gli interventi rientrano nell’ambito della attività di controllo dei mercati svolta dalla Polizia Municipale per contrastare l’abusivismo commerciale e  tutelare la salute degli acquirenti.

Formaggi, salumi, tonno, carne in scatola, 120 confezioni di cioccolata, ma anche saponi, dentifrici e altri prodotti erano posti in vendita sul suolo pubblico, e senza alcuna autorizzazione, da ignoti operatori che alla vista degli agenti si sono dati alla fuga.

La merce alimentare sequestrata è stata avviata alla distruzione perché priva di documenti sulla tracciabilità, tutto il resto è stato devoluto in beneficenza alla Caritas Diocesana di via Vittorio Emanuele.

Il servizio svolto dalla Polizia Municipale è stato particolarmente apprezzato dalle decine di operatori commerciali regolari del mercatino delle pulci che spesso subiscono la concorrenza sleale di commercianti abusivi che, sottraendosi al pagamento del posteggio, del suolo pubblico e delle tasse, applicano prezzi minori, senza tuttavia offrire alcuna garanzia del prodotto agli acquirenti. 

x