« Torna indietro

Mestre, al parco Bissuola “Vol-ON, Accendi il Volontariato

Pubblicato il 22 Giugno, 2022

Nell’ambito dei festeggiamenti del 25esimo di attività venerdì 24 giugno il concerto dei Bengala Fire e due dj-set, con la chiusura di Dj Ringo, coroneranno una giornata all’insegna del divertimento, la cultura e la solidarietà

22.6.2022 – Nel programma di eventi, organizzati in occasione dei suoi 25 anni di attività, il Centro di servizio ha voluto lanciare anche la prima edizione del festival che mette insieme musica e solidarietà.  Negli spazi del parco cittadino (in piazzale Divisione Acqui), sarà allestito un grande palco, gonfiabili per i bambini, desk informativi presidiati dalle associazioni di volontariato del territorio e lo street food. Per tutto il giorno saranno proposte tante attività e laboratori per bambini e adulti, visite guidate del parco, ginnastica, nordic walking, gruppi di lettura, con figuranti e tanti volontari delle associazioni veneziane pronti a far conoscere a tutti il loro impegno quotidiano.

La giornata prenderà il via alle 10.30 con l’apertura degli stand delle associazioni e dei food-truck, dei gonfiabili e con l’avvio delle attività per il pubblico.

In serata una delle proposte più attese: il concerto dei Bengala Fire, band finalista e gruppo rivelazione dell’ultima edizione di X-Factor.

Mattia Mariuzzo (Mario), Andrea Orsella (Orso), Davide Bortoletto (Borto) e Alexander Puntel (Lex), nati e cresciuti a Cornuda (Treviso), hanno formato la band nel 2010, quando avevano solo 12 anni. È stato al centro della scena, sul palco di X-Factor, il loro rock’n’roll dal sapore britannico, oltre all’energia e al divertimento che sanno trasmettere. Sul palco di Mestre, dalle 21, porteranno anche i loro tre singoli, di cui due (Valencia e Amaro Mio) prodotti da Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo.

La chiusura con Dj Ringo

A scaldare l’atmosfera, durante l’aperitivo, dopo i saluti istituzionali e in apertura del concerto (dalle 17), sarà il dj set di Boogaloo Robert. La chiusura è stata invece affidata a un artista che non ha bisogno di presentazioni: Dj Ringo, l’anima di Virgin Radio, farà ballare il pubblico dalle 22.30 fino a mezzanotte.

“Con questo programma pensato per tutti, bambini e adulti, il Cavv-Csv vuole dare visibilità, spazio e opportunità alle associazioni della città metropolitana, offrendo cultura e intrattenimento gratuito a chiunque voglia partecipare – spiegano il presidente Mario Morandi e la direttrice, Ketty Poles -. Sarà l’occasione per portare i volontari nel cuore della città, facendo inoltre conoscere al pubblico il ruolo del Centro di Servizio e quanto ha fatto, in questi 25 anni, per offrire servizi sempre più diffusi a tutto il territorio veneziano. Invitiamo chiunque sia in città a partecipare, a seguire le nostre proposte e a festeggiare con noi”.

L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Venezia, della Regione del Veneto e in collaborazione con le associazioni che hanno aderito con entusiasmo alla proposta del Cavv Csv di Venezia, organizzando altre attività di intrattenimento per i visitatori.  

Dal 1997 iniziò con 30 associazioni

Istituito nel 1997, il Cavv-Csv di Venezia è partito con una rete di 30 associazioni iscritte, per poi crescere di anno in anno, nei servizi e nelle iscrizioni: nel 2004 erano 167, nel 2010 circa 265. Ad oggi le associazioni iscritte, che si affidano al Cavv-Csv di Venezia, sono 449, in sostanza tutto il tessuto del volontariato attivo nel veneziano.

Delle 449 associazioni iscritte al Cavv – Csv di Venezia, il 29% è operativo in ambito sociale, il 28% in quello sociosanitario, l’11% nell’educazione, un 7% si dedica all’ambito culturale e un altro 7% al soccorso e alla protezione civile. Infine il 5% a tutela e cultura e il 2%, anche se è un dato in crescita per una sensibilità che sta cambiando, si dedica all’ambiente. 

“I circa mille volontari che il Cavv-Csv di Venezia metteva in rete nel 1997, oggi sono diventati 10.000 – commentano il presidente Mario Morandi e la direttrice Ketty Poles -. È evidente quindi quanto il Centro sia riuscito a diventare un punto di riferimento per il mondo del volontariato e ora anche per il terzo settore, grazie a centinaia di progetti ideati e finanziati con l’obiettivo di colmare il vuoto nei servizi essenziali per i cittadini ma anche per riqualificare quartieri e rianimarli”.  

Ecco alcune delle iniziative (programma in via di definizione)

24 GIUGNO, PROGRAMMA INCONTRI E ATTIVITÀ CON LE ASSOCIAZIONI

PORTINERIA DI QUARTIERE MESTRE

–          Presidio medico infermieristico (mattina): glicemia, pressione, saturazione, colesterolo, ecc

ANTEAS PROVINCIALE VENEZIA

–          Laboratorio riciclo della carta: da un foglio ad una collana

–          Ginnastica dolce per gli over 65 (nel pomeriggio)

–          Gruppo di lettura: lettura e commenti del libro “Il rinoceronte e la giraffa” di Nicola Maguolo (nel tardo pomeriggio)

IL CASTELLO

–          Laboratori per bambini: creazione di animali con carta colorata attraverso la tecnica dell’origami e con materiale di riciclo

AMICI DELLE ARTI DI MESTRE E DELLA TERRAFERMA

–          Libri in regalo

–          Interviste a grandi e piccoli sui loro sogni e paure, i bambini potranno disegnare i loro sogni e paure, i mostri dei loro videogiochi e delle Fiabe di una volta

–          Racconti di brevi storie veneziane in dialetto

–          Imitazioni animalesche e distribuzione di cioccolatini ai più bravi

TELEFONO AMICO VENEZIA MESTRE

–          Per tutta la giornata ci sarà una lavagna a fogli mobili “LA PARETE DELL’ASCOLTO”, in cui le persone potranno scrivere cos’è per loro l’ascolto, cosa significa ascoltare

–          A disposizione degli audio di simulazioni per conoscere la modalità di approccio telefonico

–          Dalle 16,00, 2 attività per far sperimentare il servizio: la capacità di ascolto dell’altro e l’importanza della comunicazione verbale, non verbale e paraverbale. Sono attività semplici e veloci che si possono fare ripetutamente, a seconda dell’interesse delle persone: 

1- “MI FIDO DI TE?”

2 – UN BUON CAFFE’

UNIVERSITÀ POPOLARE MESTRE

–          Esposizione rivista “Kaleidos” e altre pubblicazioni dell’Associazione

–          Alle ore 16.00 e alle ore 16.45 breve itinerario per il parco con una docente di botanica che illustrerà i principali alberi presenti e altre specie vegetali interessanti, considerando anche eventuali aspetti legati alle leggende, agli usi oltre al loro significato ecologico. Le visite dureranno circa 40 minuti; l’iscrizione è possibile nella giornata stessa al desk dell’Associazione

CIRCOLO VIAGGIATORI DEL TEMPO

–          Esposizione di costumi fatti a mano

–          Figuranti in costume

AVAPO MESTRE, INSIEME PER LA VITA SPINEA, PRO SENECTUTE, ALBERI IN COMUNE SAN DONÀ, AMICI DI CASA FAMIGLIA, ANVOLT MESTRE, COORDINAMENTO AUSER, FONDAZIONE CASA DELL’OSPITALITÀ, CROCE VERDE MARCON, TRIFOGLIO ROSA MESTRE, UNIVERSITÀ POPOLARE MESTRE, AVIS PROVINCIALE VENEZIA, LILT VENEZIA, PORTINERIE DI CHIOGGIA E VENEZIA

Attività informative durante tutta la giornata

LILT VENEZIA

prove gratuite di Nordic Walking per tutta la giornata