« Torna indietro

Vigili del fuoco intervengono a Cotronei per l'incendio di tre autovetture

Misterioso raid incendiario nel Salento. Ancora a rogo un’auto di un uomo del posto

Pubblicato il 4 Marzo, 2022

Aveva da poche ore festeggiato il compleanno, poi ha visto la sua auto andare in fiamme in un misterioso raid incendiario. Non accenna a placarsi l’escalation di incendi nel Salento, come non accenna a placarsi quello relativo a gesti dolosi che riguardano auto di cittadini del posto che vengono prese di mira come atto intimidatorio o rivendicativo. L’ultimo episodio è avvenuto nella tarda serata di ieri a Nardò e ha visto essere presa di mira dalle fiamme una Fiat Idea di P.M., un 38enne del posto. L’uomo, come detto, aveva da poco festeggiato il suo compleanno quando, intorno alle 23, in via XXV aprile, sono divampate le fiamme che hanno avvolto la sua auto nel pieno centro abitato neretino.

Misterioso raid incendiario nel Salento, conferme sulla natura dolosa

Sul posto dell’ennesimo misterioso raid incendiario nel Salento sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento provinciale di Gallipoli che hanno provveduto a spegnere il rogo, non riuscendo ad impedire, però, che la vettura del 38enne fosse completamente distrutta. La zona è stata raggiunta anche dagli agenti del commissariato locale che hanno effettuato i classici rilievi del caso, vagliando anche i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Secondo i primi sopralluoghi l’incendio sembra essere causato da un gesto doloso e su questo ci sarebbero pochi dubbi.

x