« Torna indietro

Monopoli

Monopoli: la 13enne Sofia vittima di istigazione al suicidio?

Pubblicato il 22 Novembre, 2022

Si indaga per istigazione al suicidio per la tragedia di Sofia Sportelli, la ragazzina di 13 anni che domenica scorsa si è tolta la vita mentre era da sola in casa a Monopoli, in provincia di Bari.

Al momento del ritrovamento del corpo in bagno fatto dalla madre, la ragazzina, secondo quanto emerso, stringeva in mano il suo telefono cellulare.

Le indagini sono condotte dalla Procura di Bari e dai carabinieri.

L’ipotesi investigativa sulla quale però gli inquirenti mantengono uno stretto riserbo è che la ragazzina sia stata esclusa da gruppi di amici su whatsapp.

Il sindaco di Monopoli Angelo Annese ha proclamato per oggi il lutto cittadino.

Skip to content