« Torna indietro

Montenegro

Montenegro: spari anche sui bambini, 11 vittime

Pubblicato il 13 Agosto, 2022

“Questa è una tragedia inconcepibile. Chiedo ai cittadini di ricordare nei loro pensieri le famiglie delle vittime. Preghiamo che tutti i feriti, specialmente quelli con gravi ferite, sopravvivano e che tutto finisca bene per loro”.

Così Dritan Abazovic, Primo Ministro del Montenegro sconvolto da una assurda strage.

Gli investigatori hanno esaminato la casa da dove si ritiene che un uomo armato abbia iniziato a sparare.

L’assassino ha ucciso 11 persone per strada prima di essere freddato a colpi di arma da fuoco dalle forze dell’ordine.

L’assalto è accaduto a Cetinje a 36 chilometri ad ovest di Podogrica, l’attuale capitale della piccola nazione balcanica.

I testimoni hanno affermato che l’aggressore ha sparato casualmente contro i passanti che camminavano per strada, compresi i bambini.

Con un tasso di disoccupazione di circa il 18 per cento e uno stipendio medio mensile inferiore a 520 euro, il Montenegro conta sul turismo e sull’attrattiva di circa 300 km di costa azzurra per aumentare le proprie entrate. Si teme che uno degli effetti collaterali della tragedia sarà la riduzione del flusso di turisti.