« Torna indietro

giudice del lavoro

La morte del carabinieri di Latina Andrea Bernabei fu colposa: arrivata la condanna

E’ giunto a sentenza il processo a carico di una persona accusata della morte di Andrea Bernabei, un carabiniere di 35 anni di Latina in servizio in Valle d’Aosta, avvenuta lo scorso 16 aprile del 2013 in Toscana, a poca distanza da Grosseto.

Un incidente stradale nel quale il pontino rimase ferito, e poi morì. Un impatto tra la sua Ducati ed una Fiat Punto condotta da un 85enne che gli diede scampo.

Per quei fatti l’imputato, N.B., queste le sue iniziali, 85 anni, originario di Cortona in provincia di Arezzo, è stato condannato a nove mesi di reclusione e al risarcimento del danno con una provvisionale di 25mila.

In aula il pubblico ministero nel corso dell’ultimo atto del processo, ha ricostruito i fatti e alla fine della requisitoria ha chiesto nei confronti dell’anziano la pena di un anno di reclusione ritenendolo responsabile della morte del 35enne.

Al termine della camera di consiglio il giudice monocratico del Tribunale di Grosseto ha emesso la condanna.
Una volta che saranno depositate le motivazioni la difesa dell’imputato presenterà ricorso in Appello.

x