« Torna indietro

Cuoco di 51 anni trovato morto in casa sua a Latina

Pubblicato il 17 Novembre, 2021

Lo hanno ritrovato disteso sul divano di casa sua, senza vita. Si tratta di un uomo di 51 anni, residente a Latina in via Teano, a Latina. Il corpo è stato rinvenuto dal datore di lavoro dell’uomo, preoccupato dal fato che non rispondesse al telefono.

Probabilmente un malore alla base del decesso dell’uomo, che lavorava come cuoco in un ristorante-pizzeria della zona. L’effetto fulmineo del malore, non gli ha dato il tempo di allertare i soccorsi. Da scartare altre ipotesi, visto che nessuno pare essere entrato nell’appartamento, vista l’assenza di segni di effrazione.

Il proprietario del locale dove il 51enne lavorava lo ha cercato per tutto il giorno precedente al ritrovamento, ma non ha mai ricevuto risposta alle telefonate. Ha quindi deciso di andare a cercarlo a casa. Anche qui, nessuna risposta al citofono ma una nuova telefonata al telefono cellulare svelava il fatto che l’apparecchio fosse all’interno dell’appartamento. Allarmato, ha chiamato i soccorsi. All’arrivo delle forze dell’ordine, l’amara scoperta. Era probabilmente morto già da diverse ore.

La salma è rimasta a disposizione dei familiari per le esequie.