« Torna indietro

Morto Massimo Ferrari, esponente di Latina Bene Comune; il sindaco Coletta “Ci Mancherai”

Pubblicato il 12 Febbraio, 2022

Lutto nel mondo della politica di Latina per la scomparsa di Massimo Ferrari, uno degli esponenti del movimento Latina Bene Comune che sostiene, in comune, la giunta del sindaco Coletta. Aveva 61 anni.

Le stesso primo cittadino ha voluto esprimere il proprio cordoglio ricordando la figura di Ferrari: “Sei stato un punto di riferimento di LBC e della comunità di Latina Scalo. Il tuo amore per il bene comune è un esempio per tutti noi. Grazie per tutto ciò che hai fatto e che ci hai trasmesso, ci mancherai”.

Anche l’ex assessore Emilio Ranieri ha voluto esprimere il proprio cordoglio: “Ti ho conosciuto soprattutto in questi anni di lavoro in assessorato. Abbiamo analizzato e lavorato a tante cose. Ti ho apprezzato perché hai servito il tuo territorio con amore e competenza, con rigore ed infondevi tanta serenità. Latina Scalo perde un pezzo di storia vissuta. Non ti dimenticheremo!”

Nato e cresciuto a Sezze, da tempo si era trasferito a Latina Scalo dove aveva concentrato la propria attività civica a disposizione dei suoi concittadini. Nel 2013 aveva perso una figlia, 20enne, a causa di un tragico incidente stradale.

L’uomo era stato colto da un ictus lo scorso mese di ottobre. Ha lottato a lungo per uscirne, purtroppo senza risultati.

Sul web, decine i messaggi di cordoglio per la famiglia.