« Torna indietro

Non c’è pace per Tiziana Cantone, spuntano nuovamente sul web i suoi video

I video, comparsi su un sito per adulti, sono accompagnati da una frase sconcertante.

Pubblicato il 18 Maggio, 2022

Purtroppo Tiziana Cantone, la 31enne di Mugnano poi trasferitasi a Casalnuovo, morta nel 2016 in condizioni misteriose, non riesce proprio a trovare pace.

La vicenda è ormai nota. Alcuni suoi video, sessualmente espliciti, furono diffusi sul web fino a diventare virali. Una situazione che divenne ingestibile per la povera Tiziana, costretta a rinchiudersi in casa fino alla misteriosa morte, giunta per impiccagione il 13 settembre 2016.

La ricomparsa dei video di Tiziana Cantone su un sito per adulti americano

I video di Tiziana Cantone sono ricomparsi su un sito americano per adulti, ripescati probabilmente dal dark web. Una vicenda già di per sé agghiacciante, ma resa ancora più squallida dalla vergognosa frase che accompagna i video: “Il video della defunta Tiziana, che si è suicidata dopo che il suo video è stato diffuso su Internet. Sono stati rimossi. Fino ad ora! Divertiti!”

A quanto pare i filmati della ragazza sono stati caricati da una società tedesca gestita da una donna. L’Emme Team, gruppo di consulenti della famiglia secondo il quale Tiziana Cantone non si suicidò ma fu uccisa, ha contattato il portale dei video porno richiedendo l’immediata rimozione dei filmati.

Al momento c’è ancora un fascicolo della magistratura aperto per far luce su una vicenda che ha ancora tanti, troppi lati oscuri.