« Torna indietro

Non solo pettini e forbici, ma anche armi per uccidere. Ritrovato un vero arsenale presso un parrucchiere di Pomigliano

In via Fratelli Bandiera.

Pubblicato il 22 Aprile, 2022

I carabinieri della sezione operativa di Pomigliano d’Arco hanno trovato armi, di quelle per uccidere, all’interno di un salone da parruccheria della cittadina campana in Via Fratelli Bandiera. Due persone sono state arrestate per detenzione illegale di armi.

Nel retrobottega dell’esercizio commerciale sono state trovate una mitragliatrice MAB con caricatore e un proiettile 9×21, un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa completo di 3 colpi e una revolver Smith & Wesson calibro 38 con un proiettile nel tamburo. Quest’ultima provento di un furto commesso a Milano nel ’98.

Le persone arrestate sono C.B. di 41 anni, e M.R. di 31 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

Il 41enne è adesso nel carcere di Poggioreale mentre la donna è stata sottoposta ai domiciliari.

Le armi verranno sottoposte agli accertamenti balistici e dattiloscopici per verificare se siano state utilizzate per fatti di sangue o intimidazione.

x