« Torna indietro

dav

Novi Sad, ragazzina in difficoltà, il branco allontana i soccorsi: violenza sessuale?

Modena. Sabato, allo stadio Novi Sad una ragazzina di 13 anni era con il fidanzato e altri adolescenti. Si sentiva male, perché aveva abusato di alcolici. Dai primi accertamenti medici, sembrerebbe che la stessa sia stata abusata sessualmente. La ha salvata un testimone. Questi ha notato movimenti inconsueti e ha immediatamente informato di quanto aveva visto una pattuglia delle Guardie Zoofile “Fare Ambiente”, volontari che da più di un anno presidiano il parco.

La Gazzetta di Modena rende noto il fatto. I volontari, una volta arrivati, hanno allertato la polizia locale, che dal canto suo si è rivolta ai sanitari perché intervenissero. La tredicenne è stata soccorsa e accompagnata sulle scalinate: subito dopo il gruppo ha accerchiato l’auto di servizio della locale, al fine di impedirne i movimenti. Si è sentito un vociare di insulti e minacce. Nonostante il trambusto, la giovane è salita in automobile ed è stata portata in salvo. È giunta sul posto l’automedica e il personale sanitario l’ha condotta in ospedale. Le sue condizioni saranno sottoposte alla necessaria valutazione (foto Wikimedia Commons, Modena, particolare).

x