« Torna indietro

nuotatrice

Nuotatrice sviene sott’acqua durante i Mondiali: il drammatico video

Pubblicato il 23 Giugno, 2022

Puro panico durante la finale del singolo libero di nuoto sincronizzato ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest. All’improvviso quel che non ti aspetti, che non focalizzi subito, perché non è una coreografia ardita, non è una figura per sbalordire la giuria, cercare di conquistare punti decisivi per la medaglia.

La statunitense Anita Alvarez è stata colta da un malore subito dopo aver terminato il proprio esercizio.

E’ rimasta per qualche secondo sott’acqua, fino a quando la sua allenatrice si è tuffata nella vasca per soccorrerla.

I medici e i paramedici, a quel punto intervenuti, hanno trasportato Alvarez in infermeria, dove è stata dichiarata fuori pericolo.

nuotatrice
Anita Alvarez

Passato lo spavento, l’atleta è riuscita a tornare sul piano vasca per rassicurare sulle proprie condizioni di salute.

“Ho visto che invece di risalire stava scendendo e ho pensato: Qui sta succedendo qualcosa di strano. Così mi sono buttata perché i bagnini non lo stavano facendo”. Non ci ha pensato due volte a intervenire Andrea Fuentes, l’allenatrice catalana della squadra Usa di nuoto artistico.

Dopo qualche secondo di esitazione, vedendo che nessuno tra i bagnini o il personale medico e paramedico interveniva, Fuentes si è tuffata, portando a galla Alvarez: “Quando sono riuscita a prenderla in braccio, la sua mascella era serrata così forte che non respirava. Lì – racconta l’allenatrice – mi sono davvero spaventata. Ha continuato a non respirare per almeno due minuti”.

Con l’intervento di medici i paramedici, che hanno trasportato la sincronetta in infermeria, l’allarme per il suo stato di salute è rientrato.

“Siamo riusciti a rianimarla e tutto è andato bene – dice sollevata Fuentes, che ricorda come non sia la prima volta che Alvarez è vittima di un malore simile – Anche un anno fa le è successo, ma non così gravemente”.

L’allenatrice, ex sincronetta lei stessa e vincitrice di due argenti olimpici, ha poi sdrammatizzato l’incidente con un post ironico su Instagram.

nuotatrice
Andrea Fuentes

“L’esercizio di Anita è stata la sua migliore performance di sempre, si è spinta verso i suoi limiti e li ha trovati…”, scrive, ribadendo la normalità del malore: “Anita sta bene, lo hanno detto anche i medici. Sono cose che succedono anche in altri sport: ciclismo, maratona, atletica… alcuni non arrivano al traguardo, alcuni lo fanno a fatica o svengono. Anche il nostro sport è molto difficile. Ma ora è il momento di riposare e recuperare”.

Oggi per Alvarez sarà una giornata di assoluto riposo per recuperare le forze in vista della prova libera a squadre di domani.