« Torna indietro

Offese su Facebook a La Battaglia di Andrea: inviata la segnalazione all’UPD

La Battaglia di Andrea denuncia l’increscioso episodio sui social e invia una segnalazione all’UPD.

Pubblicato il 14 Gennaio, 2022

Continua a tenere banco la triste vicenda che vede coinvolta La Battaglia di Andrea, offesa tramite social da un agente della Polizia Municipale di Afragola.

La stessa associazione ha comunicato che una segnalazione di quanto avvenuto nei giorni scorsi è stata inviata al comandante Michele Orlando all’UPD (Ufficio Procedimenti Disciplinari) affinché il collegio verifichi il comportamento dell’Agente di Polizia Municipale e decidere per un’eventuale applicazione di una sanzione disciplinare per i fatti avvenuti nei giorni scorsi, dove l’agente, si sarebbe reso protagonista di offese su Facebook nei confronti di persone diversamente abili.

Intanto lunedì 17 la questione sarà all’ordine del giorno nella V commissione Politiche Sociali del Comune di Afragola, commissione convocata dal Presidente Benito Zanfardino 82.

La posizione de La Battaglia di Andrea: “Sentiamo l’appoggio delle istituzioni, ma ora ci aspettiamo seri provvedimenti”

Asia Maraucci, presidente de La Battaglia di Andrea, ha commentato: “Siamo felici che le Istituzioni ci sono vicine, ma adesso ci aspettiamo seri provvedimenti, il contrario sarebbe pericoloso. Già in questi giorni, ci siamo sentiti dire per strada da persone ignoranti, che ormai ci odia anche la Polizia… figuriamoci se tutto questo restasse impunito…

A noi, la Polizia Municipale di Afragola non ci odia, come non odia nessun cittadino che tutela, anzi, é sensibile ai più deboli e molto efficiente, un singolo episodio non può buttare via anni di ottimo lavoro di tutti, ma purtroppo l’ignoranza e la cattiveria delle persone dilagano, e gli fa dire brutte cose, noi da parte nostra, crediamo nella giustizia!”.

Skip to content