« Torna indietro

Oggi parte la 7^ edizione di Link, il Festival del Giornalismo

“Che mondo farà?” Questa è domanda centrale attorno a cui si svolgerà la nuova edizione del Link Festival. In un momento storico come questo in cui il Covid è il primo a porre domande a tutti, come fosse un giornalista, Trieste si propone come un’agorà dove discutere del mondo futuro e di come potrà essere raccontato dall’informazione.

Pubblicato il 1 Ottobre, 2020

“Che mondo farà?” Questa è domanda centrale attorno a cui si svolgerà la nuova edizione del Link Festival. In un momento storico come questo in cui il Covid è il primo a porre domande a tutti, come fosse un giornalista, Trieste si propone come un’agorà dove discutere del mondo futuro e di come potrà essere raccontato dall’informazione.

A dibattere e a ragionare in prospettiva sul tema fondante di questo festival saranno molti ospiti che operano nel mondo del giornalismo e della comunicazione fra i quali Giovanni Minoli, Corrado Augias, Lucia Annunziata, Giovanna Botteri, Corrado Formigli, Tiziana Ferrario, Oliviero Toscani, Marta Serafini, Stefano Liberti, Giulio Sapelli, Andrea Vianello, Simona Marchini, Luca Bottura, Geppi Cucciari.

Al Link Festival interverranno poi anche rappresentanti del mondo della politica come il Ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, il presidente della regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, l’assessore al Lavoro Regione FVG Alessia Rosolen, il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e figure legate al mondo dell’economia e dell’industria come il presidente di IllyCaffè Andrea Illy, il portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, Enrico Giovannini, l’AD di Fincantieri Giuseppe Bono. Presenti al festival saranno anche economisti come Giulio Sapelli e Cristina Mio, presidente di Crédit Agricole Friuladria, rappresentanti del mondo scientifico come Stefano Fantoni ed esperti di interscambi portuali come Zeno d’Agostino, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale.

Nelle quattro giornate del festival si vivrà un’alternanza di talk, incontri, interviste e la consegna di riconoscimenti come il Premio Luchetta 2020 e il Premio FriulAdria Testimoni della Storia, quest’anno assegnato al primo protagonista di Link, il giornalista Giovanni Minoli, che aprirà oggi il festival alle ore 19 in un dialogo con Roberto Papetti, direttore del Gazzettino.

Day Italia News seguirà per intero il Festival del Giornalismo e vi proporrà ogni giorno quatto articoli (ore 10, 14, 15 e l’ultimo dopo le ore 20) in cui saranno raccolti alcuni temi e spunti proposti durante gli incontri offerti dal programma di Link.

Fonte: LINK FESTIVAL

Skip to content