« Torna indietro

Omicidio a Borgo Montello, primo arresto da parte della polizia

Iniziano a portare i primi frutti gli accertamenti e gli interrogatori predisposti dalle forze dell’ordine all’indomani della rissa che è costata la vita al 29enne Jaseer Singh (nella foto). La polizia di Latina, infatti, ha provveduto ad un primo arresto. Si tratta di un connazionale della vittima che, lo ricordiamo, stava festeggiando il fatto di essere diventato padre a Borgo Montello, nella periferia di Latina.

L’uomo finito in manette face parte del gruppo incaricato della spedizione ‘punitiva’ che ha massacrato il povero Jaseer ed ora è accusato di omicidio.

E’ stato rintracciato dopo essersi recato al pronto soccorso in quanto bisognoso di cure per le ferite riportate durante la rissa. Le sue condizioni, comunque, non sarebbero serie.

Continuano ora le indagini della polizia, coordinate dal sostituto procuratore Marco Giancristofaro, per ricostruire la vicenda finita in tragedia e le responsabilità di tutte le persone coinvolte.

x