« Torna indietro

Omicidio Noto, fermato il presunto autore: ecco chi è

Le fasi dell’omicidio di Noto sono state riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

Pubblicato il 17 Dicembre, 2021

Avrebbe un nome e un cognome il presunto omicida del 17enne Paolo Mirabile lo scorso 2 dicembre a Noto. Si tratta di Vincenzo Di Giovanni, 33 anni, adesso sottoposto a fermo di indiziato di delitto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa.

L’uomo è stato intercettato dai militari ad Avola, mentre si nascondeva a casa di conoscenti, e a riprenderlo mentre sparava nella testa del 17enne sono state le telecamere del sistema di videosorveglianza.

Gli stessi carabinieri hanno ritrovato anche alcool e bossoli e le telecamere hanno ripreso tutte le fasi della lite fra Di Giovanni e il padre del 17enne, che, sempre secondo quanto ricostruito dagli investigatori, sarebbe durata per un’intera sera.

In seguito il 17enne con il padre erano saliti e andati via e quando sono tornati Di Giovanni, che aveva abusato di alcolici, avrebbe sparato diversi colpi di pistola avendo come obiettivo il padre, ma colpendo il figlio.

Fonte immagine: Ansa Sicilia

Skip to content