« Torna indietro

Orrore a Boscoreale, minorenne abusata sessualmente più volte da un parente tra le mura domestiche

All’epoca dei fatti la vittima non aveva neanche 14 anni, in manette un 36enne.

I carabinieri di Boscoreale hanno arrestato un 36enne del posto, accusato di violenza sessuale nei confronti di una minorenne alla quale è legato da vincoli di parentela.

La vittima, stanca degli abusi, ha raccontato tutto ai genitori che hanno deciso di sporgere denunci. I fatti risalirebbero a 4 anni fa, quando la ragazzina non aveva ancora compiuto 14 anni.

Secondo le indagini le violenza avrebbero causato nella ragazzina un profondo e perdurante turbamento fisico e psicologico, come evidenziato anche da Nunzio Fragliasso, procuratore della Repubblica di Torre Annunziata.

Le indagini sono partite subito dopo la denuncia tramite intercettazioni e la raccolta di testimonianze, che hanno consentito di acquisire riscontri effettivi al racconto della vittima.

Il 36enne avrebbe approfittato della condizione di debolezza della ragazza, commettendo abusi all’interno delle mura domestiche. Il 36enne attualmente è stato trasferito al carcere di Poggioreale.

Purtroppo proprio a Boscoreale si è verificato un caso simile, con una bambina di 4 anni abusata dallo zio e dalla compagna. Bisogna quindi tenere altissima l’attenzione sui bambini, poiché gli orchi spesso si nascondono anche in famiglia.

x