« Torna indietro

Ospedale Civico, spaccano tutto al pronto soccorso dopo la morte della parente, interviene la Polizia

Scene che si definirebbero da “far west”, se non fosse che a Palermo, ormai accadono piuttosto spesso, cominciando anche a diventare “caratteristiche”.

Scene che si definirebbero da “far west“, se non fosse che a Palermo, ormai accadono piuttosto spesso, cominciando anche a diventare “caratteristiche”.
Scene dunque, purtroppo, di ordinaria violenza, forse è meglio dire all’Ospedale Civico di Palermo, dove ieri sera, 8 novembre, un’anziana di sessant’anni è arrivata al pronto soccorso in codice rosso a causa di un infarto.

Purtroppo la donna è morto nonostante tutti i tentativi di salvataggio provati dai medici presenti e, una volta comunicata la triste notizia ai familiari, quest’ultimi hanno cominciato a danneggiare la struttura del pronto soccorso.
Alla fine sono dovuti intervenire gli agenti della Polizia, chiamati a placare la furia dei familiari della donna. Gli agenti, dopo aver bloccato i soggetti, hanno provveduto ad identificarli e denunciarli.

x