« Torna indietro

Palermo – manifestazione operai blutec a Piazza Indipendenza

Operai Blutec in protesta davanti il Palazzo della Regione Siciliana a Piazza Indipendenza a Palermo. Il 30 Giugno scadranno per loro i dieci anni di cassa integrazione straordinaria. Già durante il sit-in del Primo Maggio Antonio Nobile, segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani aveva dichiarato che “I lavoratori non ce la fanno più. Temiamo che non sarà approvato il programma presentato dai commissari straordinari di Blutec si potrebbe arrivare alla liquidazione dell’azienda e quindi ai licenziamenti. In mancanza dell’ok sul piano intanto è fondamentale la proroga dell’amministrazione straordinaria e la concretizzazione delle manifestazioni di interesse per l’area industriale di Termini. Bisogna pensare alle tutele per tutti, dipendenti Blutec e lavoratori dell’ex indotto Fiat perchè ancor più in questo momento non possiamo consentire la perdita di posti di lavoro”.

Pubblicato il 4 Maggio, 2021

Operai Blutec in protesta davanti il Palazzo della Regione Siciliana a Piazza Indipendenza a Palermo. Il 30 Giugno scadranno per loro i dieci anni di cassa integrazione straordinaria. Già durante il sit-in del Primo Maggio Antonio Nobile, segretario generale Fim Cisl Palermo Trapani aveva dichiarato che “I lavoratori non ce la fanno più. Temiamo che non sarà approvato il programma presentato dai commissari straordinari di Blutec si potrebbe arrivare alla liquidazione dell’azienda e quindi ai licenziamenti. In mancanza dell’ok sul piano intanto è fondamentale la proroga dell’amministrazione straordinaria e la concretizzazione delle manifestazioni di interesse per l’area industriale di Termini. Bisogna pensare alle tutele per tutti, dipendenti Blutec e lavoratori dell’ex indotto Fiat perchè ancor più in questo momento non possiamo consentire la perdita di posti di lavoro”.

I vertici di Blutec sono coinvolti in numeroso inchieste giudiziarie e per i 635 operai dell’ex stabilimento Fiat di Termini Imerese si avvicina la paura del licenziamento collettivo.

Skip to content