« Torna indietro

Palermo, operatore RAP aggredito con una tenaglia di ferro, Amministratore Caruso: “nei nostri confronti una campagna denigratoria!”

Le dichiarazioni dell’amministratore unico della RAP, Girolamo Caruso sull’aggressione ad un operatore avvenuta stamane, 20 ottobre.

Stamane, 20 ottobre, all’interno del Centro Comunale di Raccolta di via Rosario Nicoletti a Palermo, un operatore addetto all’accoglienza dell’utenza ha subito un’aggressione con una tenaglia di ferro che gli ha provocato una pericolosa ferita in testa. L’uomo è stato trasferito all’Ospedale Ingrassia con l’ambulanza. A darne comunicazione l’Amministratore Unico di Rap Girolamo Caruso.
L’Aggressore è stato poi individuato da una pattuglia della Polizia Municipale che ha proceduto a verbalizzare l’accaduto e raccogliere le relative testimonianze.

Sentiti i nostri responsabili – spiega Caruso attraverso una nota giunta alla nostra redazione – non si capiscono le motivazioni che hanno spinto all’aggressione. Il cittadino stava conferendo dei rifiuti ingombranti presso un nostro cassone scarrabile e dietro l’invito (ripetuto) da parte dei nostri addetti di posizionare correttamente ed ordinatamente gli ingombranti, un attacco d’ira furibonda ha perpetrato una aggressione spropositata verso il dipendente. Probabilmente tale comportamento scaturisce anche da una campagna denigratoria che è stata fatta verso l’azienda e i nostri dipendenti. L’Azienda è vicina al suo dipendente (che fortunatamente è rimasto vigile e cosciente fino all’arrivo dell’ambulanza) esprimendogli massima solidarietà con l’augurio di una pronta guarigione”.

x