« Torna indietro

Past Experience: Le Notti dei Musei di Scarlino

Pubblicato il 6 Luglio, 2022

In occasione de Le Notti dell’Archeologia 2022 indette dalla Regione Toscana, i Musei di Scarlino dedicano i propri appuntamenti di luglio al mare e all’archeologia subacquea, raccontando la storia del Portus Scabris e di altri approdi antichi della costa tirrenica con una serie di incontri dal carattere divulgativo e di condivisione con la comunità che faranno rivivere la storia millenaria dell’antico porto di Scarlino e il suo importante ruolo nei traffici navali di età etrusca e romana.


La recente scoperta nel golfo di Follonica di nuovi contesti archeologici subacquei ha fornito lo spunto per una rilettura complessiva dei vari ritrovamenti che negli ultimi decenni sono avvenuti sulla terraferma e nei fondali marini, e che forniscono l’immagine di un’area portuale complessa e articolata. Nuovi dati che si aggiungono a quelli raccolti in occasione della costruzione del porto moderno e che hanno dato impulso nel 2009 alla nascita del Museo Archeologico del Portus Scabris.


Incontri che offrono l’occasione per presentare l’apertura di un nuovo piccolo spazio espositivo nell’edificio storico del Museo, un ex-casello idraulico dei primi del Novecento, importante testimonianza storica della bonifica del Padule di Scarlino. Grazie al Progetto RACINE, cofinanziato nell’ambito del Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 per valorizzare i luoghi della cultura che rappresentano l’identità dei territori, e con il supporto di ANCI Toscana, è stato possibile recuperare l’antica torretta dell’ex-casello idraulico e trasformarla in un magnifico punto di osservazione sulla costa e sul padule.
La vista panoramica sull’area dell’antico porto sarà accompagnata da un nuovo e affascinante pannello ricostruttivo del Portus Scabris, che guiderà il visitatore in una vera e propria immersione nella storia.


Gli incontri si svolgeranno alle ore 18. Al termine sarà possibile visitare il Museo e la torretta panoramica e intrattenersi insieme ai relatori e ai curatori dell’iniziativa per un piacevole aperitivo con degustazione di prodotti locali, forniti da Slow Food Condotta Monteregio.
Il primo appuntamento sarà Mercoledì 6 luglio, durante il quale il Professor Daniele Manacorda racconterà Tra Portus Scabris e Populonia, storie di traffici e persone.
Per info e prenotazioni: info@pastexperience.it+39 3397544894