« Torna indietro

corsa

Paura a Ponticelli, bombe e spari nella notte nelle ultime 48 ore. Riesplode una nuova faida di camorra?

Sembra iniziata una nuova guerra di camorra per il controllo del territorio.

Pubblicato il 12 Maggio, 2021

Ponticelli ripiomba nel caso e nel terrore. Ieri sera, verso le 23:00, è esplosa una bomba in via Argine, in prossimità del rione Incis. Si sospetta che sia stata lanciata dal cavalcavia della SS 162. Nell’esplosione sono rimaste danneggiate 8 auto.

L’area in questione sarebbe sotto il controllo del clan XX, sigla che fa riferimento al clan De Martino. Non è però l’unico episodio criminale verificatosi negli ultimi giorni.

Nella notte tra lunedì e martedì, verso l’1:30, sono stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco in via Vera Lombardi. Poco dopo è esplosa anche una bomba, che ha distrutto un’auto.

Dalle prime indagini sembra che la vettura appartenesse a Francesco Cilenti, detto Tatà, già vicino in passato al clan Sarno ed ora legato per rapporti di parentela ad un pregiudicato del gruppo XX.

Proseguono le indagini per verificare la dinamica dei fatti e ricostruire il quadro indiziario per risalire agli autori degli atti intimidatori.