« Torna indietro

polizia bari pirata della strada investita telecamere sicurezza

Paura in città, due studenti investiti. Si indaga sulla dinamica

Dopo la studentessa investita a bordo di un monopattino qualche giorno fa, ancora paura in città per un incidente che ha coinvolto due giovanissimi e ha fatto temere il peggio. Un altro pomeriggio di panico, quindi, si è vissuto nel capoluogo salentino, dove torna di moda la solita polemica sulla viabilità stradale: sono gli automobilisti a non essere abbastanza prudenti e a guidare a volte con troppa audacia, o sono pedoni e ciclisti (monopattini compresi) a dover far più attenzione alla strada che stanno percorrendo?

Paura in città, le condizioni dei due studenti

Il caso che ha scatenato la paura in città nel pomeriggio ha visto come teatro dell’incidente, via Papa Giovanni XXIII, all’altezza del Palazzetto dello Sport. Qui, sono stati investiti due ragazzi, due studenti del Deledda. Nulla di grave, per fortuna, ma uno di loro è stato accompagnato, dall’ambulanza del 118, al Vito Fazzi di Lecce, con codice giallo. Per l’altro ragazzo, invece, è stato sufficiente l’arrivo dei propri genitori. Protagonista dell’incidente una Lancia Y, alla cui guida c’era una donna di 74 anni. Sul luogo dell’incidente, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti anche gli agenti della Polizia Locale ai quali spetterà il compito di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

x