« Torna indietro

azienda

Paura in città. Fiamme nella zona industriale, fumo minaccia il centro

Pubblicato il 28 Giugno, 2022

Il caldo afoso, asfissiante e infernale di questi giorni, il leggero venticello di scirocco che di certo non facilita le cose, una terra da sempre, purtroppo, martoriata dalla piaga degli incendi e di ettari ed ettari di vegetazione che vanno in fumo. Altra giornata di caldo record ed altro pericoloso e spaventoso incendio nel Salento. Erano circa le 11 del mattino quando, nella zona industriale di Surbo, è scoppiato un rogo in un terreno attiguo ad una ditta specializzata nella commercializzazione di arredi bagno.

Le fiamme hanno scatenato una colonna di fumo denso e tossico che, spinta dal vento, si è presto propagata fino al centro di Lecce. Cattivo odore e fumo, quindi, hanno caratterizzato la giornata del capoluogo salentino, provocando non pochi grattacapi ai cittadini leccesi. Non sono tardate ad arrivare le chiamate ai vigili del fuoco dei tanti residenti preoccupati dalla situazione e dalla paure che la nube minacciosa potesse raggiungere le proprie abitazioni. I caschi rossi sono così intervenuti in zona ed hanno placato la furia delle fiamme, bonificando la zona interessata dal rogo ed evitando ulteriori danni.