« Torna indietro

Pedopornografia, Polizia Postale arresta 33enne: centinaia di video con immagini di bambini

L’uomo di 33 anni era disoccupato e residente in provincia di Siracusa.

Pubblicato il 23 Novembre, 2021

Su delega della Procura Distrettuale di Catania la Polizia Postale ha eseguito una perquisizione nei confronti di un uomo di 33 anni, disoccupato, residente in provincia di Siracusa, ritenuto responsabile di divulgazione di materiale pedopornografico su internet.

Nel corso della perquisizione informatica sono stati ritrovati centinaia di video e immagini di pornografia minorile, anche con vittime in età infantile, conservati nei dispositivi elettronici in uso all’indagato che è stato, pertanto, arrestato. L’arresto è stato convalidato dal pubblico ministero della Procura di Siracusa che ha disposto la detenzione domiciliare.

L’indagine del Compartimento Polizia Postale di Catania trae origine da una segnalazione inviata al Centro Nazionale di Contrasto della Pedopornografia-Online (CNCPO) del Servizio Polizia Postale di Roma, che ha trasmesso l’informazione alla Polizia Postale di Catania per le opportune indagini.

Gli approfondimenti investigativi hanno condotto alla identificazione dell’autore e a raccogliere elementi probatori che hanno consentito all’autorità giudiziaria di emettere apposito provvedimento di perquisizione personale e informatica. Il materiale sequestrato sarà sottoposto ad approfondite analisi da parte degli esperti della Polizia Postale per chiarire le modalità di acquisizione e l’eventuale identificazione delle vittime di abusi.

Immagine di repertorio