« Torna indietro

padre

Perseguitata dal cugino che le chiedeva soldi per acquistare droga. Arrestato 40enne a San Giuseppe Vesuviano

Il cugino era diventata una presenza ossessiva per la vittima caduta in uno stato d’ansia.

Pubblicato il 2 Ottobre, 2020

A giugno scorso per la titolare di un bar a San Giuseppe Vesuviano è iniziato un vero e proprio incubo: il cugino 40enne la minacciava per avere in cambio denaro per acquistare la droga. In realtà solo una volta la donna gli ha dato 50 euro, ma la sola presenza dell’uomo nel bar la metteva in uno stato di forte ansia ed agitazione.

La cugina non ha più retto alle continue minacce e a metà settembre si è rivolta ai carabinieri di San Giuseppe Vesuviano. I militari, dopo aver informato la Procura della Repubblica di Nola, hanno monitorato la situazione salvaguardando la vittima. Sono quindi scattate le manette per l’uomo che è stato trasferito in carcere.

Skip to content