« Torna indietro

PIOMBINO, SPI-CGIL: “SISTEMA DI PRENOTAZIONE ZEROCODE, TANTI ANZIANI IN DIFFICOLTA’

Pubblicato il 7 Ottobre, 2022

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato.

Si è riunito il comitato direttivo dello Spi-Cgil di Piombino per discutere del prossimo congresso della Cgil.

Nella discussione generale è stata valutata la notizia apparsa sulla stampa nei giorni scorsi riguardante il nuovo sistema di prenotazione dei prelievi e delle analisi di laboratorio “Zerocode”.

Come successo in numerose altre occasioni si modificano i sistemi in essere a favore di una progressiva digitalizzazione senza tenere in considerazione le problematiche che si possono creare ad una parte di popolazione.

Il direttivo dello Spi-Cgil ritiene un errore non aver informato preventivamente anche organizzazioni sindacali di questa novità.

Novità che mette in difficoltà le tante persone anziane che non hanno, per vari motivi anche economici, la possibilità di accedere ad Internet o di avere strumenti adatti per poter interagire con le varie strutture.

Sulla stampa avevamo letto che la partenza di “Zerocode” sarebbe stata progressiva, così non ci pare.

Lo Spi-Cgil ritiene opportuno che l’Asl tenga di conto delle problematiche delle persone anziane e non autosufficienti e riesca a trovare risposte adeguate, come richiesto da più parti anche da soggetti istituzionali.

Spi-Cgil Piombino

Skip to content