« Torna indietro

Pnrr a Caltagirone, quattro progetti per circa 600mila euro per le scuole: le parole degli assessori – GALLERY

I fondi nell’ambito del Pnrr sono stati presentati dall’amministrazione comunale.

Pubblicato il 28 Febbraio, 2022

Quattro progetti per circa 600mila euro sono stati presentati per le scuole dall’amministrazione comunale nell’ambito del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza preparato dall’Italia per rilanciare l’economia dopo la pandemia e per promuovere lo sviluppo verde e digitale del Paese. I progetti mirano alla realizzazione, con la somma di 202mila euro, di due mense scolastiche (l’una nel plesso Sant’Orsola, l’altra al “Montessori”, destinate rispettivamente all’utenza del centro storico e a quella della zona nuova) e di due aree sportive all’aperto attraverso la riqualificazione di spazi già esistenti, per un totale di 395mila euro, nei plessi “Fisicara” e “Montessori”. 

  

“Il momento della mensa scolastica – sottolinea l’assessore alle Politiche scolastiche, Lara Lodatoè parte integrante del percorso educativo dei bimbi della scuola dell’infanzia. Per loro puntiamo sulla qualità del servizio con la cucina interna, che possa garantire pasti preparati in loco, serviti sulla tavola direttamente dal tegame. Ciò comporterà la riduzione dei quantitativi dei contenitori monoporzione da smaltire quotidianamente, perché le nostre priorità saranno sempre la tutela dell’ambiente e la salute”.

“Con i due interventi in questione – afferma l’assessore allo Sport, Luca Giarmanà, riferendosi ai progetti per gli impianti sportivi – intendiamo fornire non soltanto alle scuole, ma anche agli abitanti delle zone interessate (considerati gli accessi indipendenti dagli istituti), nuovi spazi polifunzionali che, oltre ad essere proficuamente destinati alla pratica dello sport, potranno essere utilizzati anche per attività di carattere culturale”.

“Abbiamo lavorato in piena sinergia con gli uffici – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e vicesindaco, Paolo Crispinoper presentare, con il Pnrr, quattro progetti che contiamo possano essere finanziati con l’obiettivo di migliorare i servizi erogati, attraverso le scuole, agli alunni e alle loro famiglie, ribadendo così l’assoluta centralità riconosciuta dall’amministrazione comunale, data la sua altissima funzione educativa, alla scuola e agli studenti”.

x